FRANCESCA BORGHETTI

“La mia AreaBenessere per coltivare la centralità della donna in menopausa”

Francesca Borghetti in AreaBenessere Bio Beauty & Relax ribalta il concetto dell’estetica ponendo come obiettivo principale della sua professionalità la centralità della donna a trecentosessantagradi guidandola in un percorso esclusivo di rimodellamento fatto di ascolto, accoglienza, personalizzazione e non per ultimo di risultato, con un particolare focus dedicato alle donne in pre e post menopausa, una delle fasi più complesse della nostra vita di donna.

Intervista a Borghetti Francesca Founder di AreaBenessere Bio Beauty & Relax

Come, quando e perchè ti sei avvicinata al mondo del benessere?

Il mio primo approccio con il mondo dell’estetica è stato da cliente e da quell’esperienza ne rimasi entusiasta e affascinata. Ero poco più che ventenne e quelle luci soffuse, quegli aromi nell’aria e quella magica sensazione di benessere mi coinvolsero a tal punto da dirottare i miei studi di allora convertendo il mio futuro verso questa materia. Frequentai quindi i principali corsi qualificandomi sempre di più in quelle che poi sarebbero diventate le mie specializzazioni professionali non tanto orientate all’estetica tradizionale ma a quel benessere a trecentossessantagradi molto più difficile da conquistare.

“Bio Beauty & Relax” ci descrive AreaBenessere?

AreaBenessere è nata perchè volevo creare una “white zone”, un luogo magico che possa permettere a ogni donna di sentirsi bene, di sentirsi accolta, non giudicata ma quasi protetta. Un ambito sereno, concepito per rigenerarsi, privo di ogni forma di stress suggerito della vita quotidiana, dalle sue “sentenze”, una nicchia di piacere ove prendersi cura di sè in maniera armonica e non giudicante. Mi occupo principalmente di tutte quelle donne che stanno affrontando uno dei periodi più critici della vita, la menopausa, nel suo pre e nel suo post.  La ciclicità per noi donne, per antonomasia, ci conduce a confrontarci con fasi di vita oscillanti, fatte di alti e bassi proprio come la menopausa ed è necessario ancor prima di concentrarci sul singolo inestetismo agire su più fronti prendendo in considerazione molteplici aspetti. É fondamentale analizzare la complessità del momento infondendo benessere e di conseguenza aumentando l’autostima di ogni donna che grazie a questi protocolli inizia a piacersi.  Desidero rimodellare il corpo attraverso tecniche naturali, grazie ad una ricerca spasmodica sui prodotti biologici che utilizzo nei trattamenti, cogliendo il meglio dei principi attivi e seguendo tutta la filiera di produzione delle sostanze che uso, dall’estrazione alla produzione. 

Che valore ha la bellezza oggi?

Per me la bellezza ha un grandissimo valore. Io stessa sono una grandissima amante del bello, ma non del bello costruito o copiato,  il “voglio essere così” o il “voglio essere come vent’anni fa”. Il mio senso di bellezza si affida all’unicità di ogni donna, al suo aspetto valorizzante, lavoro sui suoi punti di forza risaltandoli. Oggi la bellezza ha un ruolo importante nelle nostre vite ma non bisogna confonderla con stereotipi standardizzati perchè la bellezza è soprattutto star bene con se stesse. 

Che ruolo ha invece occupato la formazione, la ricerca e l’aggiornamento nella sua carriera?

Tantissimo. Formazione, conoscienza ed esperienza sono la base di questa professione. Più competenze hai più puoi essere in grado di sostenere le richieste delle clienti e approcciarti con un’ottica di personalizzazione. Sia io che il mio team continuiamo a formaci, a studiare e a perfezionare la nostra preparazione anche verso aspetti che vanno al di là della sfera estetica. Studiamo l’importanza della comunicazione, il rapporto con il cliente, approfondiamo la nostra conoscienza sulle materie prime che testiamo e proviamo noi stesse valutando ogni trattamento ancor prima di proporlo. 

Qual è il segreto di festeggiare vent’anni di professione?

In realtà sono già ventitre anni! É la passione il segreto di tutto ma anche la continua ricerca verso nuovi stimoli o semplicemente il porsi in fase di ascolto con ogni cliente, è questo a condurti al miglioramento. É necessario inoltre tenere sempre vivi gli obiettivi, raggiungere nuovi traguardi e far star bene più persone possibile.

Quali sono i trattamenti che meglio rappresentano la sua idea di bellezza e benessere?

Siamo un centro specializzato nel rimodellamento del corpo nella fase della pre e post menopausa.  “Body Armonic” è il mio metodo, creato appositamente per AreaBenessere frutto di un’esperienza ventennale e una spasmodica conoscienza della materia.Mi sono specializzata nel rimodellamento del corpo in una fase della donna ricca di criticità. Una congiuntura che molto spesso fa rima con mancanza di autostima e in cui la perdita di qualche centimetro di troppo sembra una difficoltà invalicabile. Attraverso “Body Armonic” apporto benessere grazie a tecniche esclusivamente manuali, non semplici massaggi ma protocolli mirati di sblocco e attivazione che lavorano sulla postura, sul microcircolo volti a conquistare ottimi risultati. “Body Armonic” è un percorso che prende in considerazione vari aspetti: la respirazione, lo stile da vita, l’alimentazione, la stanchezza cronica, le attività fisiche che in questa fase della vita, la menopausa, possano realmente migliorarci e farci star bene. La conoscienza approfondita del corpo umano mi permette di lavorare efficacemente manualmente ottenendo il massimo risultato.

Quando le donne si rivolgono ad AreaBenessere?

Le donne si rivolgono a noi anche in seguito alle prime avvisaglie della menopausa. Sentono che il loro corpo sta cambiando, non riescono più ad indossare i vestiti di un tempo e vengono colte da un profondo senso di disistima e rifiuto accusando anche quei gonfiori tipici del periodo che gravano così su fisicità e psiche.Il rimodellamento con “Body Armonic” è sicuramente l’olimpo dei nostri trattamenti in studio ed è proprio per questo trattamento che le clienti ci contattano. Chi desidera approcciarsi a questo percorso non partecipa ad un protocollo universale e standardizzato ma ad un vero programma personalizzato.Il primo appuntamento consiste in una sorta di anamnesi, l’atto supremo del conoscere e dura circa un paio d’ore. Grazie a questa chiacchierata è possibile analizzare tutti gli aspetti che la cliente desidera correggere valutando al contempo anche il suo stile di vita. É necessario lavorare sull’equilibrio a trecentosessantagradi, sullo sblocco dei canali energetici, sulla postura, sulla respirazione, una visione d’insieme che viene presa in considerazione da pochissimi professionisti.AreaBenessere avvalora il suo metodo grazie ad un approccio olistico, finalizzato al raggiungimento del benessere individuale molto distante dalla mera vendita di trattamenti in pacchetti preconfezionati. Il nostro è un percorso di benessere che oltre ai trattamenti in cabina fornisce una valida strategia per poter attenuare e convivere con i sintomi della menopausa.Metodi che aiutano a conquistare l’obiettivo. Il corpo in questa fase sta cambiando ed è necessario mettere in atto degli accorgimenti che rappresentano la chiave per star bene.

Team e leadership rivestono un ruolo fondamentale?

Da soli non si va da nessuna parte il team è fondamentale. É necessario unire più visioni e proprio per questo il confronto con la mia squadra, il mio “dream team” come amo chiamarlo io, è sostanziale. Sono molto esigente e tutte le settimane intavolo una riunione che diviene occasione di confronto, un vero studio che ci conduce a esaminare le schede delle pazienti. Il nostro impegno è sempre nel segno del miglioramento e solo grazie alla cooperazione lo puoi davvero mettere in atto. 

Che tipo di rapporto hai con i social e cosa desideri trasmettere?

É un vero secondo lavoro, lo faccio con grande cura e attenzione in quanto considero fondamentale rapportarmi con le donne e pormi come valido aiuto.Le testimonianze delle mie clienti, ad esempio, che pubblico sia sul sito internet che sui social, possono rappresentare un sostegno per tutte quelle donne che stanno attraversando un periodo così complesso. Attraverso i social voglio comunicare che benessere e bellezza partono da noi stesse. Dobbiamo essere noi donne a dire “basta pensare agli altri pensiamo più a noi” perchè più miglioriamo noi stesse più possiamo star bene con il prossimo. Non si pecca di egoismo ma si parla di centralità della donna. Ogni giorno siamo sormontate da responsabilità: la famiglia, i figli, il lavoro, la casa con un carico emotivo davvero impressionante. Pensiamo a noi stesse unicamente nei ritagli di tempo, sottostimando il nostro valore e questo non va bene. La menopausa, soprattutto, deve essere affrontata con positività, avendo cura del nostro corpo, attuando certi accorgimenti con la consapevolezza che siamo donne e siamo belle.

Il tuo obiettivo più grande?

Mi piacerebbe moltissimo creare un vero centro tutto dedicato alla menopausa grazie al coinvolgimento di più figure professionali, l’endocrinologa, la ginecologa, ma anche la nutrizionista e il personal trainer proprio per fornire più informazioni possibili per affrontare al meglio questa fase della vita.

AreaBenessere

via Fratelli Quaglieni 1 – Collebeato (Bs) Tel. 389 591 9243 www.areabenessere.info

Seguici su instagram: areabenessere

Total
0
Shares
Previous Article

MARIA CRISTINA ORLANDINI

Next Article

LAURA BOSIO

Related Posts
Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere