GENERAZIONE Z, “Friday for Future”

Greta Thumberg

Il tempo passa e le cose cambiano, per fortuna. Sono loro, i ragazzi della Generazione Z, nati tra il 1995 il 2010, sempre più attenti e sensibili alle problematiche legate all’ambiente, gli spechi, la sostenibilità e l’inquinamento. È trascorso poco più di un anno da quando la piccola e coraggiosa Greta Thunberg, 16 anni, restava ore seduta davanti al Parlamento svedese in segno protesta abbracciando il cartello “Skolstrejk for klimatet”, sciopero della scuola per il clima. Un momento passato alla storia per la semplicità di un gesto spontaneo e dolorosamente reale che ha trafitto il cuore di milioni di persone in tutto il mondo. Da quel momento le manifestazioni sono diventate più numerose e hanno portato alla nascita di un movimento studentesco internazionale chiamato “Fridays for Future” che porta avanti ideali di rispetto e senso civico nei confronti della terra perché purtroppo… “non c’è più tempo”!

Scrive Paola Rivetta

Total
0
Shares
Previous Article

Techne a Librixia Venti21

Next Article

Porsche Experience Center in Franciacorta.

Related Posts
Leggi di più

Il party di Giacomo Maiolini

Lustrini, piume e paillettes ma non solo. Uno sfavillante giardino d’inverno nella splendida Tenuta Acquaviva di Travagliato (Brescia) è stata…
Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere