Salò ha accolto la sedicesima tappa del Giro d’Italia

Il Sindaco di Salò, Giampietro Cipani (ph. Fotolive)

Salò-Aprica attraversando la vallesabbia e ben 25 comuni bresciani,  la sedicesima tappa del giro d’italia 2022 É Partita martedÍ 24 maggio  alle 11 dal lungolago Zanardelli di Salò in direzione Aprica, una tappa lunga 202 chilometri con 5250 metri di dislivello  conclusasi con la vittoria di Jan Hirt per il team  Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux

Il campione Sonny Colbrelli (ph. Fotolive)

Salò, Roè Volciano, Vobarno, Sabbio Chiese, Barghe, Vestone, Lavenone, Idro, Anfo, Bagolino, Breno, Bienno, Niardo, Braone, Ceto, Capo di Ponte, Sellero, Cedegolo, Berzo Demo, Malonno, Sonico, Edolo, Monno e Corteno Golgi sono stati i protagonisti di questa sedicesima e attesissima tappa. É così che Salò nella mattinata di martedì 24 maggio si è trasformata in un vero teatro di leggende sportive a cielo aperto accolto dalla Fanfara dei Bersaglieri. Molti i volti presenti durante l’evento, tra questi Sonny Colbrelli, 31 anni, desenzanese, campione italiano ed europeo, re della Roubaix 2021 e Davide Cassani, ex commissario tecnico della Nazionale italiana maschile, ex ciclista su strada e commentatore televisivo italiano.  

Il “Villaggio Rosa” è stato allestito lungo la calata del Carmine e nel giardino Baden Powell, un luogo emblematico dello show, un “salotto” a cielo aperto che ha visto la partecipazione degli atleti, degli sponsor, degli ospiti e della direzione organizzativa prima del via.

In piazza Vittoria invece è stato allestito il «Podio Firma» e l’«Area Hospitality», un crocevia di corridori che qui si sono dati appuntamento prima dello start.

É da qui che i corridori accolti da un pubblico entuasiasta hanno poi percorso il lungolago di Salò, la Fossa, via Garibaldi per poi salire lungo viale Brescia e dirigersi verso la Valsabbia.

Total
0
Shares
Previous Article

ARTE CASA un evento per scoprire l'eleganza delle Ville Domos Luxury Living a Mompiano

Next Article

Internazionali di Roma, un'edizione da record

Related Posts
Leggi di più

Marcel Jacobs

 Campione italiano 60mt indoor. L’obbiettivo ora i mondiali indoor di Belgrado del 18-20 marzo Marcell Jacobs conferma lo…
Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
ErrorHere